Orosso: un vino che ti cambia la vita

Vino: una eccellenza Italiana

Quasi un ventennio in giacca e cravatta. Cabrio tirata a lucido (come le scarpe). Traffico e colazioni di lavoro.

Poi la svolta: jeans, t-shirt e jeep impolverata con le ruote ben piantate nella terra. Terra di Toscana si intende.

Alessandro Filippini, giovane imprenditore, tre anni fa si è congedato dalla sua Milano, da un lavoro “sicuro” e ha deciso di dedicare anima

e corpo alla sua più grande passione: il vino.

Ha scelto la Val di Cornia, quell’angolo di Maremma baciato dal mare

e protetto da sterminati boschi. Qui ha messo la prima pietra di un’azienda agricola, la Terre Filippini, che, seppur ancora in erba, ogni giorno gli ricorda di aver fatto la cosa giusta.

“Non sono figlio d’arte, ho dovuto imparare tutto, ad aver pazienza, tanta pazienza, ma non tornerei mai indietro. La vigna ti strega, è magnetica. E’ l’amante perfetta” racconta.

Da questa speciale “liasion” tra l’imprenditore e la terra, è nato Orosso, un Sangiovese in purezza. Quattordici gradi racchiusi in un’elegante bottiglia che stanno  già facendo il giro del mondo.

Infatti, benché Orosso sia soltanto alla sua quarta vendemmia, ha già convinto intenditori e importatori internazionali e si è guadagnato l’attenzione di riviste specializzate, come Spirito di Vino, la Bibbia di settore.

“Orosso è il primo figlio” afferma divertito Filippini “ma la famiglia è destinata ad allargarsi. Nelle botti si stanno affinando tre nuove etichette, Il Risolaia (un blend di Cabernet, Merlot), l’EssenziAle, un Super Tuscan e un Vermentino che avrà il nome di mia figlia (“quella vera in carne e ossa” dice sorridendo), ovvero Ginevra.

Già avviata e anche molto apprezzata è inoltre la piccola produzione di olio, cento per cento toscano naturalmente, il Frantoro. Recentissima novità, nata quasi per gioco, la birra. “Mi stuzzicava l’idea di affiancare alla produzione di vino e olio, una bionda (“che in famiglia non guasta mai”). E’ nata così Impunita e non poteva chiamarsi altrimenti”.

Informazioni info@terrefilippini.it

0