Conoscere e ricordare la Battaglia di Nikolajewka

A Duino Aurisina un appuntamento importante con la storia

Domani, 24 gennaio 2024 alle 18, nell’ambito delle manifestazioni legate alla Giornata Nazionale delle Memoria, alla Casa della Pietra di Aurisina, è in programma una conferenza dedicata alla battaglia di Nikolajewka, uno dei tanti punti anonimi e trascurati dalla storia dell’immenso spazio sarmatico che si stende tra le attuali Russia e Ucraina, avvenuta il 24 gennaio 1943.
Nikolajewka è un nome diventato simbolo di tragedia ed eroismo per quegli incroci tra fato e storia che spesso contraddistinguono le guerre. La legge 44/2022 ha sancito l’istituzione della Giornata nazionale della memoria e del sacrificio degli Alpini, fissandola al 26 gennaio. La data di domani è quella della battaglia di Nikolajewka, combattuta nel 1943 dagli alpini durante la ritirata dal fronte russo.
Ospite e relatore sarà Guido Aviani Fulvio, direttore del Museo del Tempio di Cargnacco dedicato alla Campagna di Russia e alle “Centomila gavette di ghiaccio”. Collaboratore di numerosi musei italiani ed esteri, Aviani è appassionato di montagna e di storia delle Truppe Alpine e ha pubblicato numerosi libri di storia contemporanea in particolare sulle due guerre mondiali.

L’appuntamento è promosso dal Gruppo Ermada Flavio Vidonis, l Ana Sezione di Trieste con la Famiglia Alpina di Duino Aurisina, il patrocinio del Comune di Duino Aurisina Obcina Devin Nabrezina e la collaborazione del Lions Club Duino Aurisina e Gruppo Ajser 2000.
Sarà un’occasione per conoscere e approfondire tratti di storia che è importante ricordare.
Questo il programma:
Saluti introduttivi
Igor Gabrovec
Sindaco di Duino Aurisina Devin Nabrezina
Paolo Candotti
Presidente di Ana Trieste
Giuliano Bagatin
Referente di Famiglia Alpina Duino Aurisina
Massimo Romita
Gruppo Ermada Flavio Vidonis Intervento di
Guido Aviani Fulvio
Direttore del Museo “Campagna di Russia” di Cargnacco intervistato da
Mauro Depetroni del Centro Studi Ana Trieste